non più di un post al giorno, pubblicazione in tempo reale, argomento libero, niente contro-post ma commenti

lunedì 21 dicembre 2009

Elogio della capacità di sintesi

di alberto

L'amico Pietro Boselli,
detto dai miei nipoti Pietro il Grande,
mi ha trasmesso un documento
che mi pare di grande interesse.
eccolo, e se non lo leggete bene
cliccateci sopra che si ingrandisce:

dopo averlo girato ai miei amici verbosi,
o a quelli che so interessati al problema
lo sottopongo anche a voi.

 mi sembra un vero esempio:
malgrado il numero cospicuo di destinatari
hanno contenuto il tutto in una pagina;
i concetti sono esposti in maniera semplice,
di comprensibilità immediata;
per ragionamenti di maggior complessità
c'è il rimando a un link
dove chi vuole approfondire
trova pane per i suoi denti.
un capolavoro

p.s.: ECF sta per European Cyclists' Federation

5 commenti:

Claudio ha detto...

stupendo
a commento osservo che le maggiori conquiste intellettuali sono state raggiunte da personaggi dotati di estrema capacità di sintesi, ad es:

in poesia
'quel giorno più non vi leggemmo avanti'

nella pittura
'Guernica'

nella fisica
'equazione di Schroedinger'

nella matematica
'equazione di Eulero'

nella letteratura storica
'civitas erat, desertum fecerunt'

nella geometria
'rapporto tra volume di sfera e di cilindro di Archimede'

se qualcuno vorrà segnalare altri esempi, ad es nella musica, gliene sarò grato

alberto ha detto...

valgono, le prime 4 note della V di Beethoven,
o è troppo banale?

Solimano ha detto...

Come diceva il Vescovo di Ivrea Luigi Bettazzi: "Se le idee sono poche, le parole saranno tante".

saluti
Primo
P.S. Non è il mio caso... ehm... le idee credo (probabilmente sbagliando) che siano tante... le parole... tantississime. Mbah! Cercherò di darmi una regolata.

ottavio ha detto...

Vorrei che leggessero il post i politici in genere e, ahimé, tanti politici amici monzesi.
E poi riflettessero...

Saluti
Giorgio

Solimano ha detto...

Odi et amo.
(Catullo)

saluti
Primo