non più di un post al giorno, pubblicazione in tempo reale, argomento libero, niente contro-post ma commenti

sabato 26 dicembre 2009

Un milione di Pagine Viste ad Abbracci e pop corn

di primo


Roby

Questa è l’ultima avventura
del signor Bonaventura
che diventa –lo vedete-
testimonial della
rete.

L’occasione è da primato:
Solimano l’ha ingaggiato,
mentre a Roby va la parte
di ghost writer fatta ad arte.

Oggi in versi è celebrata
una cifra esagerata:
stanno sotto i riflettori
UN MILIONE di lettori!!!

Navigando in internèt
giungon tutti a questo set,
fans di Germi e di Fellini,
di De Sica e Rossellini.

Impazziti per la Lollo
corron qui a rotta di collo,
mentre gli ùltras di Sofia
già ne han fatto una manìa.

Schiere di navigatrici,
di Marcello ammiratrici,
veleggiando in questo porto
leggon post con gran trasporto.

Nonne, mamme, figlie e zie
per James Bond fanno follìe
e sul desktop –copia e incolla-
di lui mettono una folla.

Gli studiosi più esigenti
hanno di che star contenti:
di pellicole d’essai
chi ne vuole, qua ce n’è!

Telefilm, telenovelle,
qui trovate le più belle,
commentate con sapienza
da una squadra di gran scienza.

Qui si pensa, si riflette
e ciascun del suo ci mette
per sfornare tutt’un botto
questa perla di prodotto.

Chi, se non Bonaventura,
in codesta congiuntura
potevamo scomodare
per l’evento celebrare?

Quindi adesso il nostro amico,
con inchino all’uso antico,
ti ringrazia con calore,
MILIONESIMO lettore!!!!


P.S. Ieri, giorno di Natale, alle ore 14.25 in punto, il blog Abbracci e pop corn ha raggiunto il milione di Pagine Viste. Il tutto in due anni e mezzo. Il 20% dei visitatori provengono dall'estero, solo che mi piacerebbe che da Monza arrivassero più visite che dal Canada. Ma non si può avere tutto dalla vita. Ringrazio la mia amica Roby per aver magnificamente utilizzato l'amatissimo Signor Bonaventura di Sergio Tofano.

4 commenti:

alberto ha detto...

quante storie,
ormai ci siamo quasi anche noi,
oggi il contatore segna 1851!

Solimano ha detto...

"Chi ben comincia è alla metà dell'opera".
Così dice un noto proverbio (non ho mai capito se i proverbi sono figli della saggezza o dell'arteriosclerosi).
Però, prendendendolo per buono, diamo la carica al contatore, come si faceva con le sveglie d'antan e portiamoci a 500.000, così Roby scrive mezza filastrocca per noi.
Ci arriveremo, Alberto: "Serietà e compunzione". Così il maestro di sci, che per tirarsela con noi usava le parole della predica del prete.

saluti
Primo

Claudio ha detto...

da mi visa mille, deinde centum,
dein mille altera, dein secunda centum,
deinde usque altera mille, deinde centum.
dein, cum milia multa fecerimus,
conturbabimus illa, .......

Solimano ha detto...

Ecco una mia scopertura cinefila, che Claudio ha puntualmente individuato: non so se esiste un film peplum sulla storia di Catullo e Lesbia. Magari con Tyrone Power come Catullo e Rita Hayworth come Lesbia, il cast di Sangue e Arena.

saluti
Primo